La Normativa, le leggi e i documenti in materia di Pet Therapy - IAA in Italia

Gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) si sviluppano attraverso l'esecuzione di progetti che hanno l'obiettivo di migliorare la salute e il benessere delle persone. I progetti si svolgono con l’ausilio di uno o più animali da compagnia.

Gli IAA sono rivolti principalmente a persone appartenenti a categorie che necessitano interventi di aiuto o sostegno come persone malate, bambini, anziani, persone disabili.

Gli Interventi Assistiti con gli Animali quindi, per il loro svolgimento, coinvolgono sia le persone a cui sono destinati, beneficiari, che gli animali chiamati a prendere parte agli stessi. Sia i beneficiari che gli animali coinvolti negli IAA necessitano di essere inseriti in contesti altamente qualificati. In definitiva gli IAA devono essere considerati attività molto delicate che per il corretto sviluppo devono essere basati su criteri scientifici e regolamentazioni specifiche.

Al fine di tutelare i pazienti, gli utenti e gli animali coinvolti nei progetti di IAA non si può prescindere dall'adottare misure idonne ed opportune a tutela di tutte le figure coinvolte.

Negli anni sono state intraprese diverse iniziative con il fine di uniformare le modalità operative degli IAA e per ottenere degli standard operativi a tutela degli animali, dei pazienti e degli utenti coinvolti.

Ricordiamo il documento "Carta Modena 2002", l'Accordo Stato-Regioni sul benessere degli animali da compagnia e Pet Therapy del 6 febbraio 2003 e, per quando attiene la regione in cui operiamo, la Legge della Regione Puglia n. 11 del 21 maggio 2008.

Nel 2009, su iniziativa del Ministero della Salute, è stato istituito il “Centro di Referenza Nazionale per gli interventi assistiti con gli animali e Pet Therapy” per promuovere e standardizzare i protocolli operativi in materia.

Il 25 marzo 2015 con l'Accordo Stato, Regioni e Province autonome è stato elaborato un documento che ha come obiettivo, tra gli altri, la definizione degli standard operativi per l'applicazione degli Interventi Assistiti con gli Animali nel territorio nazionale. Il documento elaborato è stato denominato “Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)