Estratto dallo statuto dell'Associazione. (art. 17 e art.18)

ART. 17 - (Presidente)

a) Il Presidente viene eletto dal Consiglio direttivo, nella seduta di insediamento a scrutinio segreto e a maggioranza di voti dei presenti, tra i membri del Consiglio direttivo medesimo.
b) Nella stessa seduta di insediamento e con le stesse modalità viene eletto il Vice Presidente dell'Ente.
c) La seduta di insediamento è presieduta dal Consigliere più anziano di età.

d) Il Presidente ha la legale rappresentanza dell’associazione, presiede il Consiglio direttivo e l’assemblea; convoca l’assemblea dei soci e il Consiglio direttivo sia in caso di convocazioni ordinarie che straordinarie.
e) Il Presidente sottoscrive gli atti di amministrazione e la corrispondenza dell'Associazione; può aprire e chiudere conti correnti bancarie postali e procedere agli incassi ed ai pagamenti.
f) Il Presidente potrà procedere a sottoscrivere contratti e convenzioni per attività strettamente necessarie al raggiungimento degli scopi sociali. Quando dalla sottoscrizione dei suddetti contratti sorgono impegni economici a carico dell'associazione a favore di terzi soggetti di importo complessivo superiore al limite stabilito nel regolamento di amministrazione o per impegni di natura straordinaria, Il Presidente, sarà autorizzato alla sottoscrizione previa deliberazione favorevole del Consiglio direttivo.

g) Il Presidente dura in carica 3 (tre) anni e può essere rieletto alla scadenza del mandato e svolge la sua attività gratuitamente.

ART. 18 - (Compiti del presidente)

a) Il Presidente del Consiglio direttivo ha la rappresentanza legale dell'associazione di fronte a terzi ed in giudizio.
b) Spetta al Presidente:
- determinare l'ordine del giorno delle sedute del Consiglio direttivo e dell'Assemblea dei soci;
- convocare e presiedere le adunanze del Consiglio direttivo;
- curare l'esecuzione delle deliberazioni del Consiglio direttivo;
- convocare e presiedere l'Assemblea dei soci;
- sviluppare ogni attività finalizzata al conseguimento degli scopi istituzionali dell'Associazione;
- esercitare la sorveglianza sull'andamento morale ed economico dell'istituto;
- assumere, nei casi d'urgenza ed ove non sia possibile una tempestiva convocazione del Consiglio direttivo, i provvedimenti indifferibili ed indispensabili al corretto funzionamento dell'Istituzione sottoponendo gli stessi alla ratifica del Consiglio direttivo medesimo entro il termine improrogabile di 15 (quindici) giorni dalla data di assunzione del provvedimento.
c) In caso di assenza o temporaneo impedimento del Presidente, ne farà le veci il Vice Presidente.

Prima di chiudere lascia il tuo contatto!

Ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito. Adesso che hai deciso di salutarci potrebbe essere una buona idea rimanere in contatto! Lascia i tuoi riferimenti e noi ti scriveremo per informarti in merito ai nostri progetti, corsi di formazione ed eventi. Non invieremo email spam.

 

Non perdiamoci di vista
Lascia il tuo contatto!
Corso Propedeutico IAA

In partenza il 06 ottobre il corso di formazione in IAA - (Corso Propedeutico secondo le Linee Guida Nazionali), sei interessato? Vai alla pagina